Francesca

Francesca è una professionista della Musicoterapia, diplomata in Canto Lirico presso il Conservatorio “G.B.Pergolesi” di Fermo, diplomata in Musicoterapia con Lode presso la Scuola quadriennale C.E.P. di Assisi, corso di perfezionamento in “Musica e Musicoterapia in Neurologia” presso l’Università degli studi di Ferrara, Master con lode in “Tutela e diritti e protezione dei Minori” presso l’Università degli studi di Ferrara, iscritta all’AIM-Associazione professionisti della musicoterapia (264-2015), insegnante di scuola secondaria di primo grado.

Ha collaborato con il Dott. Alfredo Raglio (docente e ricercatore in Musicoterapia) in alcuni progetti di ricerca, presso Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano e l’Istituto Auxologico Italiano di Milano; lavora in ambito clinico con importanti esperienze sia in fascia pediatrica che geriatrica.

É presente in qualità di musicoterapeuta presso l’Hospice “La farfalla” di Montegranaro; collabora con la scuola triennale di musicoterapia SIEM di Macerata come docente, tutor e relatore tesi.

Da circa dieci anni dedica la sua vita al sostegno di persone con disabilità fisiche e o mentali continuando a formarsi , con la convinzione che ogni dolore porti con sé grandi opportunità ma che per coglierle si abbia bisogno di coraggio, sostegno ed amore.

La Player Management Charity nasce come concretizzazione di questo suo pensiero, grazie al gruppo di persone che la compongono e che la vita ha fatto incontrare attraverso strade diverse, ma che si sono unite nello stesso grande sogno: aiutare il prossimo, aperti ad accogliere ogni bisogno al di là del colore della pelle, della lingua e del credo religioso.

“Dare” è il primo grande passo per alimentare il circuito virtuoso dell’amore, perché “le cellule che compongono me compongono il tutto e l’aria che respiro è la stessa che respiri tu, rendendoci un’unica cosa”: amare gli altri è il primo passo dell’amare se stessi e ricevere amore, forse l’unico modo per curare il mondo.